La Profezia dei Cancelli

Tutto comincia a Nuln

In cui un gruppo di mercenari scopre le attività degli Skaven sotto la grande città

Nell'autunno del 2500 CI a Nuln un gruppo di mercenari al soldo del Consigliere Albrecht Oldenhaller, tra cui l'Elfo Gelmir, il Mezzuomo Dijan e il mago mezzelfo Ossian per caso ha a che fare con le bande di immigrati che gestiscono il contrabbando fluviale e sono basate nelle fogne. Tramite questi, scoprono un culto dedicato al dio Nurgle e le attività di un gruppo di Skaven che commercia Mutapietra e sta preparandosi a scatenare una pestilenza sulla città. I nostri eliminano i cultisti e infliggono un duro colpo all'organizzazione degli Skaven il cui capo, Faccia d'Ossa, fugge nella sua base di Marienburg. Uno degli Skaven, Quikk, decide di arrendersi e accetta di lavorare per Oldenhaller contro la sua stessa gente.

Raggiunto a Marienburg dai suoi inseguitori, Faccia d'Ossa si imbarca per la Norsca. Gelmir, Dijan e Ossian hanno la visione di Tre Spettri Slann che affermano di aver affidato loro una missione, che però non hanno ancora portato a termine.

Comments

Lanfranch Lanfranch

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.